Lunedì, 30-11-2020
  • IDC Digital Forum: Data Strategy 2020

    idc banner datastrategy2020

    COMUNICATO STAMPA

    Governare i dati per competere con gli algoritmi

    Entro il 2024, le aziende che implementeranno soluzioni di gestione, integrazione
    e analisi dei dati basate su machine learning vedranno raddoppiare
    la produttività dei dipendenti. Serviranno però alfabetizzazione e metriche

    IDC Digital Forum: Data Strategy 2020, in diretta streaming il 29 settembre

    MILANO, 26 agosto 2020 – Alla domanda di IDC sulle aree strategiche per la propria azienda nei prossimi cinque anni, l'80% dei CEO indica i dati, in particolare l’uso dei dati nei modelli decisionali per ottenere un vantaggio competitivo. Tuttavia, la maggior parte delle imprese non è a conoscenza di quanto valore stia davvero ottenendo dai dati. Sono quindi necessarie nuove tecnologie per raggiungere una maggiore consapevolezza, reagire più rapidamente agli eventi, supportare un insieme più ampio di decisioni o automatizzarne alcune. Oggi, i dati e l'intelligence ad essi collegata rappresentano un'opportunità unica per creare un valore inimmaginabile.

  • IDC Digital Forum: Future of Infrastructure 2020 - Comunicato Stampa

    idc intestazione 2018

     

     

    La partita dell’IT si gioca là dove vengono generati i dati

     

    Le imprese hanno oggi l’opportunità di fornire servizi personalizzati, aumentare l’efficienza e abilitare migliori esperienze in generale. Questo potenziale dipende però dall'infrastruttura, che sempre più dovrà estendersi al di fuori dei data center per arrivare all'interno, o vicino, ai punti periferici in cui prende vita l'innovazione 

    IDC Digital Forum: Future of Infrastructure 2020, in diretta streaming il 23 giugno

     MILANO, 18 maggio 2020 – Nella nuova normalità dettata dall’economia digitale, e resa più urgente dall’emergenza sanitaria, il grado di competitività delle imprese dipenderà da quello che IDC definisce il “digital reach”, ovvero la capacità di gestire servizi digitali ovunque il business lo richieda. Un requisito fondamentale per garantire il digital reach riguarda l'estensione dell'infrastruttura IT dal core all’edge. Tutte le aziende dovranno sviluppare la capacità di distribuire rapidamente le risorse IT in prossimità di dove vengono generati i dati.

  • IDC Digital Forum: Multicloud 2020

    idc security forum 2020

    COMUNICATO STAMPA 

    Infrastrutture IT aziendali: obiettivo multicloud ibrido 

    Il cloud ibrido crea un ambiente IT indipendente dall'infrastruttura ed è sostenutoda applicazioni abilitate da container, microservizi, API e tecnologie open source.

    L'80% delle imprese si attiverà per accelerare il passaggio a infrastrutture basate sul cloud due volte più velocemente rispetto a prima dell’inizio della pandemia.
     
    IDC ne parlerà il 25 novembre nel corso dell’IDC Digital Forum: Multicloud 2020

     MILANO, 26 ottobre 2020 – La pandemia di COVID-19 si è ampiamente dimostrata un forte stimolo per accelerare l'adozione del cloud e promuovere una trasformazione più rapida delle infrastrutture IT aziendali. Secondo la più recente analisi condotta da IDC sulla spesa mondiale destinata alla totalità del cloud (servizi cloud pubblici; infrastrutture hardware e software per erogare servizi cloud; servizi gestiti e professionali dedicati al cloud), gli investimenti complessivi per il cloud supereranno i mille miliardi di dollari nel 2024, con un tasso di crescita annuale (CAGR) pari al +15,7%.

  • IDC Digital Forum: Security 2020

    idc security forum 2020

    COMUNICATO STAMPA

    Digital trust, la nuova piramide della sicurezza

     La fiducia digitale si applica al business ed è centrata su meccanismi di sicurezza

    che includono attributi come rischio, conformità, privacy e persino etica aziendale
     

    IDC ne parlerà il 17 novembre nel corso dell’IDC Digital Forum: Security 2020

    MILANO, 21 ottobre 2020 – IDC prevede che entro il 2025 il 25% della spesa per i servizi di sicurezza in tutto il mondo sarà dedicato allo sviluppo, all'implementazione e al mantenimento di un piano strutturato di fiducia digitale, il cosiddetto digital trust. E per facilitare la gestione e la crescita di questo programma, orchestrando le diverse funzioni aziendali, IDC prevede che entro il 2023 il 50% delle principali imprese mondiali nominerà nel proprio board un Chief Trust Officer.

  • IDC Future of Work Conference 2020 - Comunicato Stampa

    idc intestazione 2018

    La trasformazione del lavoro che stravolge l’azienda

     

    La tecnologia ha sempre cambiato il modo di lavorare e le aziende si sono adattate.
    Perché questa volta dovrebbe essere diverso? Perché il Future of Work porterà 
    processi di lavoro, strutture organizzative e metriche completamente nuove

     IDC Digital Forum: Future of Work 2020, in diretta streaming il 17 giugno

     

    MILANO, 14 maggio 2020 – Per decenni, i progressi della tecnologia hanno cambiato il modo di lavorare e le aziende si sono adattate. Perché questa volta è diverso? Perché la trasformazione del lavoro – il cosiddetto Future of Work – sta diventando un’onda in grado di travolgere – e stravolgere – la cultura aziendale, l’organizzazione e il modo di condurre il business. Come dimostra tutto quanto è capitato e sta capitando in questo periodo di emergenza sanitaria.

  • Poli europei di innovazione digitale

    mise trasformazione digitale
    Come appreso dal Ministero per lo sviluppo economico dalle ore 8 del 10 settembre e fino alle ore 19 del 24 settembre 2020, sarà aperta la procedura di preselezione nazionale per l’istituzione della rete europea di Poli europei di innovazione digitale.

    E' quanto prevede il decreto del Ministero dello Sviluppo economico con cui vengono resi noti i criteri e le modalità di presentazione delle domande e dei progetti da finanziare.

    Per maggiori informazioni cliccare qui(mise.gov.it)

    Fonte: Ministero dello sviluppo economico

  • Strategia digitale : il progetto ULTRANET

    mise bandaultralarga 07102020Il progetto Ultranet “Banda ultralarga, Italia ultramoderna” ha l'obiettivo di favorire la conoscenza e la diffusione della Banda ultralarga (BUL) come strumento di sviluppo territoriale, attraverso iniziative rivolte alle imprese, agli operatori economici e ai cittadini.
    In questo modo, il sistema camerale intende contribuire alla riduzione del ritardo digitale accumulato dal nostro Paese, quart’ultimo nella classifica dei 28 Stati dell’Unione europea secondo il Digital Economy and Society Index 2017. Ultranet, quindi, affiancherà l’azione del Governo prima di tutto, ma non solo, nelle cosiddette “aree bianche” (quelle in cui nessun operatore è interessato a investire nei prossimi tre anni e che sono quindi oggetto dell’intervento pubblico).

    (Fonte Ministero dello sviluppo economico - articolo completo su https://ultranet.camcom ).



  • Varato il Piano Triennale per l'Informatica nella PA 2020-2022

    sequenza bit
    E' disponibile il nuovo documento di indirizzo strategico che accompagna la trasformazione digitale del Paese, la presente edizione rappresenta la naturale evoluzione dei due Piani precedenti: laddove la prima edizione poneva l’accento sull'introduzione del Modello strategico dell’informatica nella PA e la seconda edizione si proponeva di dettagliare l’implementazione del modello, il Piano Triennale 2020-2022 si focalizza sulla realizzazione delle azioni previste, avendo - nell'ultimo triennio - condiviso con le amministrazioni lo stesso linguaggio, le stesse finalità e gli stessi riferimenti progettuali. (Fonte AgId -www.agid.gov.it).

    Piano Triennale per l'Informatica nella P.A. 2020-2022(www.agid.gov.it)

ANIPA utilizza cookie tecnici e di terze parti per offrirti una migliore esperienza di navigazione ed in linea con le Tue preferenze.

Se non si modificano le impostazioni del browser proseguendo si presta il consenso al loro uso. Per saperne di piu'

Approvo
Eventi e Corsi

logo kappaemme

25° KM TRACKS
23 novembre 2020, Live Web
JEKPOT s.r.l.

idc multicloudforum 2020

IDC MULTICLOUD 2020
25 Novembre 2020, 
IDC Digital Platform
IDC Italia

brainz cs its all banking insurance 2021

 18 maggio, 2021, Milano,
NH Milano Congress Centre
BRAINZ

logomastercybersecurity 2019

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO
Cybersecurity and critical infrastructure protection
II EDIZIONE
(Università degli Studi di Genova)

 

universita genova master

Università degli Studi di Genova
Elenco Master Gratuiti


A.N.I.P.A - C.F. 97080070580 - Presidente: Raffaele Pinto - Webmaster: Piero Gauna
Riproduzione riservata salvo consenso
Contatti: anipa@anipa.it - anipa@pec.anipa.it