Martedì, 27-09-2022
  • IDC Data Intelligence Conference 2019 - Comunicato Stampa

    idc intestazione 2018

    I dati da soli non fanno la differenza. La fa la data intelligence

    IDC evidenzia che in media l’80% del tempo che un’organizzazione dedica ai dati viene speso in attività di gestione e soltanto il 20% in attività analitiche a valore.
    Grazie alla data intelligence, questa proporzione può essere invertita

    A Milano il 18 giugno la prima edizione dell’IDC Data Intelligence Conference

     

    MILANO, 16 maggio 2019 – Da soli, i dati non fanno la differenza. E’ come un’azienda viene abilitata dai dati a farla. Come questa gestisce i dati, li rende disponibili, li analizza, impara da essi e poi agisce.

    E’ la data intelligence, quell’insieme di pratiche e di strumenti che consentono di far avere il dato giusto alla persona giusta al momento giusto.

  • IDC Digital Forum: Data Strategy 2020

    idc banner datastrategy2020

    COMUNICATO STAMPA

    Governare i dati per competere con gli algoritmi

    Entro il 2024, le aziende che implementeranno soluzioni di gestione, integrazione
    e analisi dei dati basate su machine learning vedranno raddoppiare
    la produttività dei dipendenti. Serviranno però alfabetizzazione e metriche

    IDC Digital Forum: Data Strategy 2020, in diretta streaming il 29 settembre

    MILANO, 26 agosto 2020 – Alla domanda di IDC sulle aree strategiche per la propria azienda nei prossimi cinque anni, l'80% dei CEO indica i dati, in particolare l’uso dei dati nei modelli decisionali per ottenere un vantaggio competitivo. Tuttavia, la maggior parte delle imprese non è a conoscenza di quanto valore stia davvero ottenendo dai dati. Sono quindi necessarie nuove tecnologie per raggiungere una maggiore consapevolezza, reagire più rapidamente agli eventi, supportare un insieme più ampio di decisioni o automatizzarne alcune. Oggi, i dati e l'intelligence ad essi collegata rappresentano un'opportunità unica per creare un valore inimmaginabile.

  • IDC Future of Data 2022

     idc banner futureofdata 2022

     COMUNICATO STAMPA

    L’intelligenza aziendale sempre più fattore competitivo


    Benefici di business fino a 3 o 4 volte superiori per le organizzazioni 
    che dispongono di un'alta “intelligenza”, rivela un’indagine di IDC.
     
    A Milano il 19 ottobre l’evento ibrido IDC Future of Data 2022

     

    MILANO, 20 settembre 2022 – L'ottimizzazione e la democratizzazione dei dati hanno spostato l'attenzione delle organizzazioni dalla semplice distribuzione dei dati a strategie più profonde per generare un “potere decisionale” in grado di fare realmente la differenza, creando valore basato sui dati per ottenere un forte vantaggio competitivo.

    Nell’ultima indagine Future of Intelligence condotta a livello mondiale, IDC ha evidenziato che il 54% in più delle organizzazioni con un'intelligenza aziendale “eccellente” ha registrato miglioramenti significativi nell'uso della conoscenza rispetto a quelle con un'intelligenza aziendale “scarsa”; che il 57% in più delle organizzazioni con un'intelligenza aziendale “eccellente” ha registrato miglioramenti significativi nell'efficienza del lavoro rispetto a quelle con un'intelligenza aziendale “scarsa”; e infine che il 59% in più delle organizzazioni con un'intelligenza aziendale “eccellente” ha registrato miglioramenti importanti nel processo decisionale rispetto alle organizzazioni con un’intelligenza aziendale “scarsa”.

  • IDC Future of Intelligence 2021

    idc future of intelligence

    COMUNICATO STAMPA

     E’ l’intelligenza aziendale il nuovo fronte di battaglia

    Entro il 2024, IDC prevede che le aziende che non saranno in grado di controllare la crescita dei dati e il proliferare di silos decisionali sperimenteranno un raddoppio della povertà d'attenzione con l'incapacità di separare i segnali dal rumore, ovvero di trasformare la conoscenza in vantaggio competitivo

    Appuntamento il 26 ottobre con l’IDC Future of Intelligence Digital Forum 2021

     MILANO, 30 settembre 2021 – Più un’impresa è intelligente, più ha la possibilità di prendere decisioni migliori: a livello strategico, tattico e operativo. Decisioni migliori portano ovviamente a risultati migliori in minor tempo, riducendo sprechi di denaro, di risorse e malumori di clienti e fornitori. Ma cosa costituisce l’intelligenza di un’azienda?

ANIPA utilizza cookie tecnici e di terze parti per offrirti una migliore esperienza di navigazione ed in linea con le Tue preferenze.

Se non si modificano le impostazioni del browser proseguendo si presta il consenso al loro uso. Per saperne di piu'

Approvo
Eventi e Corsi

GDPRDay2022
GDPR DAY
La principale conferenza italiana su GDPR, privacy e data protection
5 ottobre 2022- FICO Eataly World  Bologna

brainz itsall ciotechnology 2022
Milano, 11 Ottobre 2022 - NH Milano Congress Centre
BRAINZ

brainz itsall energyutility 2022

Milano, 11 Ottobre 2022 - NH Milano Congress Centre
BRAINZ

licd logo futureofdata 2022

IDC Future of Data
 Digital o In-Person
Milano, 19 ottobre 2022
IDC ITALIA

logo kappaemme

27° KM TRACKS
21 Novembre 2022 – Milano & Live web
KappaeMme

Iscriviti alla newsletter


A.N.I.P.A - C.F. 97080070580 - Presidente: Raffaele Pinto - Webmaster: Piero Gauna
Riproduzione riservata salvo consenso
Contatti: anipa@anipa.it - anipa@pec.anipa.it